Autore Topic: Nagy Vásárcsarnok, Budapest  (Letto 276 volte)

Marquito1976

  • Direttivo
  • 200 mm
  • ***
  • Post: 6365
Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« il: Settembre 27, 2022, 09:23:17 pm »
Qualche scatto rubato in stile "street" al grande mercato coperto di Budapest. Ho cercato di giocare con mossi e controluce ed ho preferito convertire le foto in bienne per rendere gli scatti più omogenei tra di loro.

Grazie a Katalin e a tutto il gruppo CFP per lo splendido weekend a Budapest! 

 :ciao: :ciao:
Marco

---------------


"Tutti possono avere una matita ed un pezzo di carta, ma pochi sono i poeti" Elliott Erwitt

Marquito1976

  • Direttivo
  • 200 mm
  • ***
  • Post: 6365
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #1 il: Settembre 27, 2022, 09:25:01 pm »
altre 4...

 :ciao: :ciao:
Marco

---------------


"Tutti possono avere una matita ed un pezzo di carta, ma pochi sono i poeti" Elliott Erwitt

Giovi

  • Moderatore
  • 35 mm
  • *****
  • Post: 483
  • Fotografa
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #2 il: Settembre 28, 2022, 01:54:46 pm »
Complimenti Marco  :ok:
Per me la 2 è stupenda!
 :ciao: :ciao:

Federico Indri

  • Socio 2022
  • 24 mm
  • **
  • Post: 306
  • Kichler
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #3 il: Settembre 28, 2022, 02:08:50 pm »
Una buona serie dove spiccano , secondo gusto personale, la uno e la tre per la maggior forza visiva che ne traggono dal mosso. Eccellente oserei dire il bianco e nero. Complimenti!  :ok:

50alberto

  • 200 mm
  • *******
  • Post: 7761
  • photographer
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #4 il: Settembre 29, 2022, 04:45:07 pm »
Una bella serie con una super seconda. :ok: :ok: :ok:

Luigino

  • Amministratore Mannaro
  • Administrator
  • 200 mm
  • *****
  • Post: 43456
  • Amministratore Mannaro
    • Luigino Snidero Photography
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #5 il: Settembre 29, 2022, 09:34:23 pm »
La seconda anche per me, ma è tutta un'ottima serie e di un genere per niente facile: bravissimo! :ok:
Luigino

Il mio SITO - il mio BLOG

lori58

  • Moderatore
  • 24 mm
  • *****
  • Post: 283
  • "Le immagini sono lì e tu le prendi" - R. Capa -
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #6 il: Settembre 30, 2022, 08:35:13 am »
Ciao Marco, grande serie, ma la seconda con questo gioco d'ombre è fantastica. :ok: :ciao:

Fred

  • Socio 2022
  • 135 mm
  • **
  • Post: 2524
    • Ferdifoto
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #7 il: Settembre 30, 2022, 12:00:14 pm »
Ottima la conversione in B.N gran bella serie :ok:
La vecchiaia non è così male se considerate l'alternativa.
https://www.instagram.com/fred_rozzo1945/

ENZO CRISTANCIG

  • Socio 2022
  • 24 mm
  • **
  • Post: 393
  • Fotografo
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #8 il: Settembre 30, 2022, 06:05:18 pm »
Io dico la quarta : due ragazze che scendono dalle scale, persone presso le vetrine e persone che si spostano lungo il corridoio.
 In un' unica foto tre scene ben distinte , all' interno del mercato coperto!
Ciao Marco

Sandro Pavan

  • Socio 2022
  • 15 mm
  • **
  • Post: 132
  • Fotografo
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #9 il: Settembre 30, 2022, 11:19:47 pm »
Belle tutte complimenti, a parte il mosso, mi piace sopratutto la sesta,  piena, ma nello stesso tempo  equilibrata e ben gestita nella distribuzione dei chiaroscuri nella folla. 🙂👍

katalin burany

  • Burano 2021
  • 35 mm
  • *
  • Post: 505
  • Impiegata
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #10 il: Ottobre 01, 2022, 12:02:47 pm »
Grazie Marco per queste bellissime foto , io passo spesso a questo posto ma ho visto adesso  con gli occhi vostri tramitte le vostre fotografie ed ho riscoperto nuovamente. Grazie mille sei stato e siete stati ottimi compagni di viaggio ed ottime insegnanti di fotografie !!!

Marquito1976

  • Direttivo
  • 200 mm
  • ***
  • Post: 6365
Re:Nagy Vásárcsarnok, Budapest
« Risposta #11 il: Ottobre 03, 2022, 06:52:17 pm »
Grazie a tutti per il passaggio ed i feedback!

 :ciao: :ciao:
Marco

---------------


"Tutti possono avere una matita ed un pezzo di carta, ma pochi sono i poeti" Elliott Erwitt