Autore Topic: rampicante  (Letto 246 volte)

giogabax

  • Socio 2021
  • 15 mm
  • **
  • Post: 77
  • un po' fotografo
rampicante
« il: Ottobre 09, 2021, 12:43:12 pm »
figura che si arrampica
Giovanni Gabassi

Paolo Vercesi

  • Administrator
  • 200 mm
  • *****
  • Post: 8021
  • newbye
    • Paolo Vercesi
Re:rampicante
« Risposta #1 il: Ottobre 12, 2021, 11:16:02 pm »
Questa foto, per me, non è di facile interpretazione. La prima cosa che mi balza all'occhio è il contrasto tra le linee regolari della scala e le forme sinuose dell'arrampicatrice. Il constrasto si manifesta sia a livello geometrico che a livello di luminosità, la scala è più luminosa e metallica della calzamaglia e della pelle del soggetto che appaiono scure e opache. Oltre al contrasto, c'è un elemento di similitudine tra la figura umana e la scala, sia le braccia del soggetto che le corde della scala sono in tensione. Le linee all'interno della foto portano a leggere lo scatto dal basso verso l'alto, ma in alto c'è solo un visto tagliato, in cui si distinguono nettamente le labbra. Lo sguardo ritorna in basso, catturato dai piedi, uno aggrappato ad un piolo, un altro libero, molto vicino al bordo della foto. Alla cornice mancano dei pezzi e il muro esce dalla foto. Cerco di rientrare e mi domando, siamo di fronte ad una persona appesa all'interno di una scala? oppure di fronte a cosa? volevi condividere un senso di prigionia e di evasione da una gabbia?

Cosa volevi comunicarci con questa foto?

Paolo

Luigino

  • Amministratore Mannaro
  • Administrator
  • 200 mm
  • *****
  • Post: 42579
  • Amministratore Mannaro
    • Luigino Snidero Photography
Re:rampicante
« Risposta #2 il: Ottobre 13, 2021, 07:45:55 am »
Anche in questo caso sono d'accordissimo con Paolo. In ogni caso, davvero uno scatto interessante, di quelli che non ti lasciano indifferenti :ok:
Luigino

Il mio SITO - il mio BLOG

giogabax

  • Socio 2021
  • 15 mm
  • **
  • Post: 77
  • un po' fotografo
Re:rampicante
« Risposta #3 il: Novembre 14, 2021, 08:26:47 pm »
Grazie Paolo e Grazie Luigino,
questa foto a me ha sempre dato un senso di fatica.
Fatica a farla, perchè è stato difficile chiedere alla modella, era la prima volta che chiedevo di posare; fatica per  da fare perchè mi trovavo a casa d'altri e non è stato facile impostarla, fatica perchè voleva essere un documento della fatica che le donne fanno per ... essere.
Da quello che mi dite ...  ho cannato in Varie parti.
Il fatto di inserire un movimento per diagonali o triangoli "rafforzati" da un senso di ripetitività....e se fosse la costanza, i tentativi di una donna/ragazza/bambina di "riuscire" nella vita?
D'altra parte uno potrebbe chiedere e perchè vestita in quel modo?
Forse per dare un senso maggiore di precarietà e di una vita nera/sporca/buia in contrasto con le pareti bianche..
Per le cornici mancanti devo dire che ho croppato (?) un battiscopa che rompeva la visuale e... credevo di passarla liscia;)
E' una foto che a me piace ... non ho mai avuto di guardarla così con cura come stasera ...e ho preso coscienza di quello che può diventare...

GRAZIE

Giovanni Gabassi

Marquito1976

  • Moderatore
  • 200 mm
  • *****
  • Post: 6099
Re:rampicante
« Risposta #4 il: Novembre 22, 2021, 09:07:58 pm »
Scatto enigmatico che acchiappa l'osservatore e lo incuriosisce ad esplorare ulteriormente l'immagine. Molto bello il gioco di contrasti tra scala e sfondo chiari e modella scura, nonché tra linee rette della scala e curve della modella.

 :ciao: :ciao:
Marco

---------------


"Tutti possono avere una matita ed un pezzo di carta, ma pochi sono i poeti" Elliott Erwitt