Autore Topic: La notte in Valvisdende  (Letto 144 volte)

ENZO CRISTANCIG

  • Socio 2021
  • 24 mm
  • **
  • Post: 308
  • Fotografo
La notte in Valvisdende
« il: Settembre 05, 2021, 06:42:55 pm »
... ammirando il cielo !

ENZO CRISTANCIG

  • Socio 2021
  • 24 mm
  • **
  • Post: 308
  • Fotografo
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #1 il: Settembre 05, 2021, 09:03:05 pm »
... seconda foto .
« Ultima modifica: Settembre 22, 2021, 10:05:22 pm da Paolo Vercesi »

Marquito1976

  • Moderatore
  • 200 mm
  • *****
  • Post: 5949
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #2 il: Settembre 20, 2021, 02:16:12 pm »
Azzeccato l'inserimento degli alberi ad incorniciare la via lattea. In post, se vuoi, prova a giocare con il bilanciamento del bianco, abbassandolo, per evidenziare il blu nel cielo.

 :ciao: :ciao:
Marco

---------------


"Tutti possono avere una matita ed un pezzo di carta, ma pochi sono i poeti" Elliott Erwitt

Paolo Vercesi

  • Administrator
  • 200 mm
  • *****
  • Post: 8008
  • newbye
    • Paolo Vercesi
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #3 il: Settembre 22, 2021, 10:30:23 pm »
Ciao Enzo, guardando queste foto, la prima sensazione che provo è quella di trovarmi sdraiato su un prato a guardare le stelle  :)

Entrambe le foto sono realizzate in modo corretto. Rispetto agli scatti di Berchida, qua è l’aspetto grafico a fare da padrone, sia per l’assenza di colore sia per l’importanza della silhouette degli alberi. Da questo punto di vista, va bene l’orientamento degli alberi, che puntano verso l’alto e la prima foto mi piace di più, perché la composizione è più bilanciata che nella seconda, in cui gli alberi sono distribuiti in modo meno simmetrico.

La cornice va completamente rivista, il contrasto fortissimo tra bianco e nero costringe l’occhio dell’osservatore ad adattarsi continuamente, affaticandolo e limitandone la capacità di vedere i dettagli nelle zone scure, a meno che questo non sia l’effetto voluto.

 :ciao:
Paolo

ENZO CRISTANCIG

  • Socio 2021
  • 24 mm
  • **
  • Post: 308
  • Fotografo
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #4 il: Settembre 23, 2021, 06:20:18 pm »
Ero in una strada che attraversava una pineta, e 'unica fonte luminosa era data dalle stelle che si intravedevano tra gli abeti ! Tutto il resto appariva era nero, buio totale ! Uno spettacolo...
Ho provato ad apportare le modifiche suggerite; per quanto riguarda la cornice  ...ho copiato quella di Lucio ! :ciao:
Grazie Marco e grazie Paolo !

ENZO CRISTANCIG

  • Socio 2021
  • 24 mm
  • **
  • Post: 308
  • Fotografo
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #5 il: Settembre 23, 2021, 06:21:47 pm »
...foto rivista !

Paolo Vercesi

  • Administrator
  • 200 mm
  • *****
  • Post: 8008
  • newbye
    • Paolo Vercesi
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #6 il: Settembre 23, 2021, 06:27:15 pm »
Tutta un'altra cosa :ok:
Paolo

Lucio53

  • Socio 2021
  • 135 mm
  • **
  • Post: 3021
  • fotografo
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #7 il: Settembre 23, 2021, 06:30:58 pm »
La vedo solo ora. Versione rivista bellissima, sia per il cambio di cornice che di tonalità.
 :ciao:

Luigino

  • Amministratore Mannaro
  • Administrator
  • 200 mm
  • *****
  • Post: 42334
  • Amministratore Mannaro
    • Luigino Snidero Photography
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #8 il: Settembre 24, 2021, 09:30:41 am »
Tutta un'altra cosa :ok:
Infatti!
Come appena detto poco fa in un altro commento, è come passare dalla foto 10x15 stampata in tabacchino e da tenere in mano, alla foto incorniciata in una mostra... è un attimo mettere il bordino, ma l'immagine diventa subito elegante e mai banale!
Luigino

Il mio SITO - il mio BLOG

ENZO CRISTANCIG

  • Socio 2021
  • 24 mm
  • **
  • Post: 308
  • Fotografo
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #9 il: Settembre 24, 2021, 09:38:44 pm »
... grazie dei suggerimenti ! :ciao:

Luca De Ronch

  • 200 mm
  • *******
  • Post: 3876
  • Fotografo..... work in progress
    • montagne sottosopra
Re:La notte in Valvisdende
« Risposta #10 il: Settembre 24, 2021, 10:28:17 pm »
anche secondo me la modifica alla cornice ha decisamente dato una marcia in più alla foto. Complimenti per lo scatto.
Non potete fare affidamento sui vostri occhi se la vostra immaginazione è fuori fuoco