Autore Topic: 1° MARZO CON GIACOMO MENTA E IL RICHIAMO DELLA NATURA  (Letto 50 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Febbraio 23, 2021, 11:39:10 am
  • Amministratore Mannaro
  • Administrator
  • 200 mm
  • *****
  • Post: 41685
  • Amministratore Mannaro
    • Luigino Snidero Photography

CIRCOLO FOTOGRAFICO PALMARINO E CIRCOLO FOTOGRAFICO L’OBIETTIVO PRESENTANO:
GIACOMO MENTA: “IL RICHIAMO DELLA NATURA”
1 MARZO, 20:45 SU ZOOM


Lunedì 1° marzo, ore 20:45, su piattaforma ZOOM, Giacomo Menta presenta il suo libro “Il richiamo della natura“.
 

“Cos’è per me il richiamo della natura? Cercherò di spiegare il filo conduttore che parte dalla mia infanzia e dura tutt’ora:

Genovese di nascita da bambino abitavo in periferia e le mie fughe sui monti che la circondavano erano il mio terreno di gioco preferito. Un giorno alcuni cugini mi portarono a caccia, attività molto in voga in quel tempo. Ne fui entusiasta . Per anni lessi tutto quello che aveva a che fare con quelle che, allora chiamavo prede, mentre sognavo di diventare anch’io cacciatore. Arrivato all’età in cui avrei potuto avere la licenza di caccia subentrò in me un pesante senso di colpa: quello che tanto amavo, le veglie notturne, le albe, il vento che soffiava  attraverso i passi montani, i profumi del bosco, tutto terminava con la morte di creature inermi, per il solo appagamento del mio piacere. Non me la sentii di continuare.

Iniziai a frequentare la montagna con il Club Alpino sino a che andai all’Università a Bologna.



A Genova tornavo quando potevo e l’andare in montagna divenne un sogno; ricordo ancora quando, dal treno che mi traghettava fra le due città, guardavo l’Appennino con enorme nostalgia. Quando iniziai a lavorare a Udine, dove tutt’ora risiedo, ripresi la mia antica passione per la montagna che mi accompagna ancor ora. Ho amato anche la vela e con essa il mare, i suoi profumi, le isole.

L’antico amore per la fauna riprese prepotentemente quando incominciai ad occuparmi di censimenti dei selvatici nelle aree protette. E da li a domandarsi perché non fotografare quello che vedevo in natura il passo fu breve. Il motivo è facile a spiegarsi : il desiderio di provare a trasmettere ad altri quelle emozioni che tanto amavo, la bellezza della natura che tanto ho desiderato, ogni qualvolta che, non volendolo, ne sono stato lontano.

Col tempo mi iscrissi all’Associazione Fotografi Naturalisti Italiani di cui condivido l’etica fotografica. Troppi fotografi però non sanno rinunciare ad una foto anche se ciò può arrecare danno alla natura.

In molti praticanti parrebbe poi che l’unico argomento interessante sia l’ultima fotocamera o l’obiettivo miracoloso e via di questo passo. Non è questo che ricerco nella fotografia.



Viaggiare nei paesi dove la natura è ancora integra e tanti sono gli animali selvatici è stato poi un tutt’uno; solo o in compagnia di amici e fotografi per rispondere a quel richiamo che non mi ha mai abbandonato.

Come il lettore avrà facilmente capito sono gli animali il principale obiettivo delle mie uscite fotografiche ma non disdegno i panorami che l’ambiente naturale sa regalare.

Ora, arrivato alla terza età e senza più impegni di lavoro, ho tempo per fotografare ed al richiamo della natura rispondo quasi sempre presente. Questo libro cerca quindi di mettere insieme quell’iniziale filo conduttore, prova ad essere un condensato delle emozioni che ho vissuto in alcune parti  d’Italia o del mondo dove la cosi detta civiltà non ha  deturpato o distrutto l’ambiente.

Se almeno uno fra i lettori si renderà conto che i luoghi da me visitati, le creature da me incontrate, stanno vivendo in un equilibrio pericolosamente fragile e vorrà, con le modalità a lui consentite, cercare di salvaguardarne il futuro per i nostri figli e nipoti, allora caldo, freddo, insetti, levatacce, marce faticose, non saranno state fini a se stesse.”

Giacomo Menta


Link di registrazione e di accesso (libero a tutti):
https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZUoc-irqzMsHdzGz1PD6gUvq1Ud-Rq7botB
Una volta registrato, verrai indirizzato sulla pagina web di accesso diretto oppure riceverai una email di conferma con le informazioni per partecipare alla serata.
Istruzioni per l’accesso qui: https://www.cfpalmarino.it/forum/index.php?topic=26264.0
Luigino

Il mio SITO - il mio BLOG


 

 Personal Menu -

Hi, Guest
avatar